Apple Pay, come cambierà il modo di fare acquisti

Apple-pay-corsi-web-italia

Apple Pay, come cambierà il modo di fare acquisti

Blog

Con la presentazione del nuovo Iphone, Apple ha stupito tutti presentando anche Apple Pay, il nuovo sistema di pagamento che potrebbe rivoluzionare il modo di fare acquisti.

Apple non ha inventato nulla di nuovo. Esistevano già da tempo sistemi simili, in grado di integrare applicazioni per smartphone e pagamenti, ma nessuno aveva ricevuto la fiducia di possibili clienti e rivenditori. Apple sta tentando di abbattere quelli che erano stati i punti deboli dei competitor, puntando su facilità di utilizzo e sicurezza.

Il nuovo sistema avrà integrato, attraverso un codice criptato che non utilizza mai i veri dati dell’utente, tutte le informazioni riguardanti le nostre carte di credito. Al momento dell’acquisto basterà avvicinare il nostro iphone al Pos del rivenditore ed appoggiare il dito sul lettore di impronte digitali. A questo punto, l’Iphone vibrerà, avvisandoci dell’avvenuto pagamento.

Il sistema sarà sperimentato inizialmente negli Stati Uniti, ma si prevede che presto sbarcherà in Italia. Gli acquisti tramite Apple Pay potranno essere effettuati anche online senza inserire password che potrebbero essere “rubate” da hacker.

In caso di smarrimento o furto dell’iphone, basterà bloccare a distanza lo smartphone. Le carte di credito potranno comunque essere utilizzate ugualmente.

Rispetto ai sistemi già in uso, non servirà istallare nessun’altra applicazione. Il sistema sarà già integrato nei nuovi IPhone.

Condividi su:
, ,
Articolo precedente
Ecco come i social network ci guidano all’omologazione
Articolo successivo
Linkedin crea la mappa dei lavori più richiesti

Ti potrebbero interessare

Menu