WhatsApp sempre più utilizzato per scoprire l’infedeltà del partner

WhatsApp-infedelta-corsi-web-italia

WhatsApp sempre più utilizzato per scoprire l’infedeltà del partner

Blog

Siti di incontri e social network hanno reso decisamente più difficile la vita degli infedeli. Se prima, infatti, bastava cancellare le tracce dell’incontro ed evitare luoghi frequentati, da un po’ di tempo bisogna pensare anche alla vita online e cancellare le tracce anche da pc, tablet e smartphone.

A rendere sempre più semplice la possibilità di essere scoperti ci sarebbe ancheWhatsApp, la famosa app di messaggistica istantanea, utilizzata da più di 600 milioni di utenti in tutto il mondo ed utilizzata in Italia  dall’81% dei possessori di iPhone.
A rivelarlo l’associazione italiana degli avvocati matrimonialisti che conferma come l’app venga utilizzata sempre più spesso per provare l’infedeltà del partner. Rappresenterebbe addirittura prova certa di infedeltà del partner nel 40% dei casi di divorzio.

Chissà se questo scoraggerà partner infedeli o semplicemente li renderà ancora più attenti…

Condividi su:
Articolo precedente
Linkedin crea la mappa dei lavori più richiesti
Articolo successivo
WhatsApp, scoperto un bug che costringe a cancellare le conversazioni

Ti potrebbero interessare

Menu